Un Modello per un Amico, Fiat G 91 R

Di tanto in tanto il normale avvicendamento dei vertici aeronautici produce delle conoscenze, delle amicizie. Dopo alcuni anni sempre l'avvicendamento ci porta al momento del commiato. Per un Pilota quale miglior oggetto può ricordare una amicizia? Il modello di quell'aereo pilotato all'inizio della propria carriera? Sicuramente si.

Modello testo e foto di Silvio Pietropaolo

Spulciando nel curriculum di un pilota, di un Comandante, di un amico trovi che quella persona ha iniziato la sua carriera operativa sul mitico G 91 R al 14° Gruppo del 2° Stormo nel 1990. Il Kit è sullo scaffale in mezzo ad altre 130 scatole, ci sono tre settimane di tempo prima del commiato, perchè non tentare?

Apro la scatola Ocidental, monto seggiolino ed abitacolo, dipingo, lavo e lumeggio. Taglio i flaps per dargli la giusta posizione a riposo. Intanto cerco foto e decals. Il Comandante li pilotava i primi anni 90, poco prima che il Gina andasse in pensione.

Maschero e dipingo con i cari vecchi Humbroll, per il metallico gli alcladd sono d'obbligo. Passo la cera e vai con le decalcomanie. Questi ultimi gina avevano due tipi di coccarde, piccole in fusoliera e grandi sulle ali.

Il tempo stringe, di nuovo la cera, poi il lavaggio e l'opaco. Monto i carrelli, poi tingo la base ed infine la targhetta che suggella il ricordo.

Il pensiero è pronto per essere donato. Il ricordo è pronto per partire. Il ricordo è pronto per rimanere inciso nell'ottone o dipinto sulla plastica. Il ricordo è un ricordo perchè il tempo non lo cancelli.

 

Buon Modellismo Silvio Pietropaolo

Stampa