AMX T scala 1/48 da kit Kinetic

Presentiamo in anteprima il primo modello di AMX-T realizzato in Italia (e non solo) grazie ad Alex Simonelli che è riuscito a montare questo bel kit a tempo di record e con l'ottimo risultato che vediamo in questo articolo.

Modello, Testo e Foto di Alex Simonelli

Salve a tutti, come ben detto da Silvio Pietropaolo nell'articolo precedente sul topone rilasciato dalla Kinetic in 1:48, la versione Tango non é tardata ad uscire (con i suoi piccoli difetti ma tralasciamoli ai contatori di rivetti ed overspray.) ed io ansioso l'ho subito portata a casa appena arrivata nei negozi italiani e soprattutto ho subito sentito prurito alle mani ed ho iniziato il montaggio.

Il kit é lo stampo Kinetic, tanti pezzi ed alto dettaglio e con la parte anteriore della fusoliera per realizzare la versione biposto.

Consiglio tante prove a secco durante il montaggio, lo stucco dovra essere sempre a portata di mano anche se in quantità minime. Per esempio sul ventre delle due semivalve posteriori, tra fusoliera e prese d'aria e in fine sul blindovetro.

Io ho risolto tutto con varie passate di Mr.Hobby Surfacer 1200 e nastro Tesa per limitare i danni al grande dettaglio superficiale, qualche reincisione e rivettata é d'obbligo.

Lo scarico é stato dipinto con il Cromo su base grigio scuro e invecchiato con Candy Black e Redbrown tutto Kcolors.

Il cockpit fornito dalla scatola ha un gran dettaglio, io mi son limitato ad aggiungere delle cinture autocostruite sui seggiolini e il dettaglio parzialmente mancante nei montanti interni del canopy.

Passiamo alla colorazione, il modello é stato primerizzato con il grigio a solvente della Kcolors per evidenziare i probabili difetti che fortunatamente non sono apparsi.

Dopo qualche ora ho applicato su tutto il modello il grigio 36373 Kcolors poi lumeggiato con del bianco aggiungendo del reducer.

Dopo le ulteriori mascherature ho verniciato il muso, timone e cornice del blindovetro in Nero opaco.

Armandomi poi di santa pazienza ho mascherato tutto il velivolo per poter imbiancare la zona dei flaps e slats che ho montato in modalità "biancheria stesa".

Atteso poi una nottata ho applicato il lucido X100 Kcolors in due mani piene distanziate un'ora dall'altra per preparare il fondo alle numerose decal con l'aiuto dei magnifici liquidi ammorbidenti della microscale.

Dopo l'applicazione ho protetto le decals con una ulteriore mano di trasparente lucido per poter effettuare poi i lavaggi.

Lavaggi effettuati con il Deep Grey della serie Panel line accent della Mig. Ho sigillato tutto poi con una mano piena di X30 Kcolors.

Dopodiché mi son messo a dipingere i dettagli finali come scaletta, carrelli, Pod ACMI autocostruito e armamenti per un corretto carico inerte da addestramento.

Ed eccolo qui in tutto il suo "splendore".

Non sarà in se un bel velivolo nel contesto reale ma ho sempre avuto un debole per le versioni biposto della nostra Aeronautica Militare Italiana

A voi con le foto finali, buon modellismo a tutti.

Alex Simonelli.

Stampa