Abbiamo rotto la scatola del T 38A Talon "NASA" Wolfpack scala 1/48

Il Northrop T 38 Talon è da più di trentanni l'addestratore avanzato dell'U.S.A.F. Attraverso la presentazione del kit Wolfpack in scala 1/48 scopriamo una particolare versione del Talon nei colori dell'ente spaziale americano.

Testo e foto di Silvio Pietropaolo.

T 38 Talon significa aereo che ha formato migliaia di piloti dell''Usaf e delle più importanti forze aeree della Nato attraverso la Nato Joint Pilot Training School di Sheppard, inclusi i piloti della nostra Aeronautica Militare. Il T 38 ha fatto di tutto, dall'aggressor nella US Navy ed USAF, al cavallo di razza di una delle più importanti pattuglie acrobatiche del mondo, i Thunderbirds, al miglior attore non protagonista come falso Mig nel film Top Gun. Ma soprattutto ha compiuto bene ed in maniera impeccabile ed affidabile il ruolo dell'addestratore avanzato e questo ruolo lo ha svolto anche per conto della NASA per certificare i piloti del programma Shuttle.

Ma il T 38 A Talon ha fedelmente e pedissequamente accompagnato tutte le navette Shuttle in tutti i loro atterraggi fino a far loro toccare il suolo della pista di White Sands o di Edwards esattamente come raffigurato sulla bella boxart della scatola koreana.

Due le varianti riproducibili, col vecchio logo sulla deriva durante una delle prime missioni Shuttle del compianto Columbia la STS - 3. E' anche possibile riprodurre un T 38 del Dryden Flyght Research Center sulla base di Edwards con il logo attuale sulla deriva.

La Wolfpack è una ditta koreana di formazione relativamente recente che si è imposta sul repertorio nazionale con prodotti onesti, corretti e riproducenti soggetti originali e di nicchia spesso trascurati da altri produttori. Vero è che il T 38 è direttamente derivato dall'F 5 Tiger, ma è anche vero che il T 38 è sempre stato trscurato dalle case modellistiche. In passato la Sword aveva realizzato un Talon in scala 1/48 ormai introvabile ed uno anche in scala 1/72 ancora in commercio. Successivamente la Wolfpack ha realizzato questo stampo già commercializzato nel kit per la versione operativa. Di recente anche Trumpeter ha realizzato una serie di scatole dedicate al T 38 ma dalle foto dei modelli montati visti sul webb sembra sia piuttosto falsata la linea del bordo inferiore delle vetrature dei canopy tale da renderli più schiacciati del dovuto e tale da compromenttere la fedeltà delle linee del modello rispetto al velivolo reale.

Aprendo la scatola piacevolmente non veniamo sommersi da un'interminabile serie di stampate. Il Talon è un aereo semplice e con due buone e complete stampate grigie più una per i trasparenti è possibile riprodurre bene tutti i dettagli principali.

Troppi pezzi non sempre sono indice di miglior dettaglio e quasi sempre sono indice di una inutile complicazione. Il kit Wolfpack ha i pezzi giusti e ben dettagliati per realizzare un bel Talon già da scatola. La scomposizione del velivolo è lineare, le stampate permettono alcune alternative, è possibile montare i canopy sia in posizione chiusa che aperta per far vedere il bell'abitacolo che presenta pannelli strumenti e consolles a rilievo, meccanismi apertura tettucci ben riprodotti, scarichi profondi e dettagliati anche all'interno.

Nelle stampate ci sono ben tre diverse serie di ruote del carrello principale di cui una specifica in resina in aggiunta alle due in polistyrene. Ci sono anche due diversi ruotini anteriori.

A corredo uno splendido foglio decals stampato dalla Cartograph di Bologna, made in italy ormai apprezzato in tutti i continenti. Ma le sorprese non sono finite nella scatola a corredo troviamo anche un foglietto giallo con le mascherine pretagliate che ci permetteranno di mascherare correttamente i canopy, il faro di segnalazione e le ruote come indicato nel foglio istruzioni.

Stampate ben definite, incise finemente, senza ritiri e quasi senza residui di estrattori. Anche gli aerofreni sono installabili in posizione abbassata. Un solo dettaglio poteva essere aggiunto fornendo i flaps separati dalle ali in modo da poter essere posizionati abbassati, ma non è complicato effettuare questa piccola modifica tagliando da noi i flaps.

La nostra prima impressione è quella di trovarci dinanzi ad un prodotto curato con belle stampate, bei dettagli, splendide decals e foglio istruzioni, trasparenti fini, limpidi e dettagliati, forme corrette e con ottimi ausilii per ottenere un modello di qualità elavata e corretto. modello che con poche aggiunte (ad. esempio cinture sui seggiolini e qualche tubicino nei vani carrelli) può diventare un modello di riferimento.

Quello che vi abbiamo descritto costa 23 euro e con pochi euro è arrivato direttamente dalla Korea (prezzo finale spedito 26 euro) sinceramente penso che alla luce di quello che questa scatola ci offre molti produttori costosi e blasonati starnieri ed anche qualche produttore nazionale debba necessariaramente rivedere le proprie politiche commerciali.

Buon Modellismo da Silvio Pietropaolo

 

StampaEmail