Celebrazioni per i 55 Anni del 32° G.R.A.M.
Otranto 14 – 18 Ottobre 2009

Software: Microsoft Office

Il 32° G.R.A.M. in Mostra
Inaugurazione della Rassegna Storico-modellistica a tema Aeronautico
Testo e foto di Silvio Pietropaolo

Iniziano con l’inaugurazione della Mostra Aeronautica storico-modellistica le celebrazioni per i 55 anni del 32° Gruppo Radar Aeronautica Militare che interesseranno per tutto il fine settimana lo splendido centro turistico-balneare salentino di Otranto. Ieri 14 ottobre alle ore 11 è avvenuta l’inaugurazione della mostra alla presenza del Comandante del 32° G.R.A.M. T.Col. Ciro Piergianni, del Vicesindaco della città di Otranto e di altre autorità civili e militari. Domani 16 ottobre è previsto il Raduno degli Uomini che hanno prestato servizio nel 32° GRAM e la Celebrazione ufficiale dell’Anniversario. La Rassegna è visitabile presso l’Auditorium dell’Istituto delle Suore nei pressi del Castello Aragonese fino a domenica prox 18 ottobre 2009 con orario continuato dalle 9,00 alle 21,00 e lunedì mattina  fino alle ore 13 con ingresso libero.

AppleMark

 

La Rassegna, allestita dagli Uomini del 32°, porta fuori dalla propria base in mostra la raccolta delle consolles che negli anni hanno visualizzato il traffico aereo permettendo ai controllori di volo il mantenimento della sicurezza del volo e dello spazio aereo nazionale.

AppleMark

Con la rappresentazione dello splendido Display Board, su cui venivano indicate le tracce in transito nelle sale operative di un tempo.  Molto interessante come sempre la parte storico-aeronautica che ci permette di ammirare dal vivo cimeli di primaria importanza storica come la divisa e la sciabola di Francesco Baracca per gentile concessione del Museo Baracca di Lugo di Romagna

AppleMark

Un ricordo degli albori dell’aviazione, della guerra aerea ed incentrata sulle importanti figure degli Assi Francesco Baracca e Fulco Ruffo di Calabria, di cui è possibile ammirare l’elica di ricambio del suo Spad,  su concessione del Principe Fulco Ruffo di Calabria. Una rassegna di importanti divise storiche dell’Aeronautica Militare e della Regia Aeronautica che provengono dai musei di Loreto e Vigna di Valle.

AppleMark

Un importante testimonianza storica è quella visibile osservando i cimeli  concessi in esposizione dall’Ing. Piero Traldi che da appassionato collezionista di storia ci porta da osservare cuffie di volo, maschere ed occhialoni di quei piloti che volavano col vento in faccia sprezzanti del gelo e del pericolo.

AppleMark

Anni passati che ancora vivono nei limpidi racconti del Ten. Marinone di cui è esposta la divisa (a dx nella foto sopra) di quando scendeva da uno Spitfire e saliva su un Nardi. Il “Contatto” del Radar con la Radio si rinnova ancora una volta con la possibilità di osservare una piccola rassegna concessa dal Museo della Radio di Verona dove un appassionato, anche lui Salentino, ha raccolto una delle più imponenti collezioni di radio di tutte le epoche esistenti al mondo.

AppleMark

Passeggiando tra questi cimeli si respira l’odore ed il senso della storia, il risultato dell’operato e della passione dell’uomo tangibile in consolles, divise, ricordi, radio, oggetti di un tempo passato affannatamene inseguiti, collezionati, amorevolmente restaurati e conservati con il fine unico ed ultimo di essere mostrati alle nuove generazioni che mai li hanno visti e ne mai li avrebbero potuti vedere se la dedizione degli uomini del 32° Gram, degli specialisti ed archivisti dell’A.M. e di altri appassionati collezionisti non li avessero salvati dall’oblio dell’abbandono.

AppleMark

AppleMark

AppleMark

AppleMark

AppleMark AppleMark

AppleMark

Poi in mezzo a tutto questo ci stiamo noi, a metà strada tra un seggiolino eiettabile Martin Baker, Il Casco del compianto Capt Alessio delle Frecce Tricolori, la divisa di Baracca o l’elica di Fulco Ruffo e gli Occhialoni  portati dall’amico Piero. In tutta questa passione ci sguazza la nostra di passione, quella di costruttori di piccoli modelli, “più piccoli del vero” come qualcuno diceva.

AppleMark

Modelli frutto di un passatempo spinto dalla passione che produce oggetti unici dietro ognuno dei quali c’è studio di foto e colori, ricerca storica, tecnica e tanta manualità. Ore di lavoro nei nostri piccoli antri di alchimisti del modellismo sempre pronti a sperimentare una nuova diavoleria o tecnica per far sembrare i nostri piccoli modelli più simili possibile al vero.

AppleMark

Per noi modellisti è un piacere ed un onore partecipare a questo “Compleanno” a cui il 32° GRAM ci ha invitato e lo festeggiamo nel modo semplice con cui di solito ci piace farci conoscere, presentando i nostri modelli per suscitare nel visitatore, se ci riusciamo, interesse e meraviglia e per far vedere anche noi un po’ della nostra passione, ma soprattutto per provare a trasmettere un po’ di questa passione in quei piccoli o grandi visitatori che vengono a vedere la mostra.

AppleMark

AppleMark

 www.modellismosalento.it  nasce per questo e nel ringraziare il 32° GRAM di Otranto per l’invito ricevuto ringrazia questi amici che hanno messo a disposizione i propri piccoli oggetti di passione per cui un grazie a: Gabriele, Gianfranco, Maria Silvia, Raimondo, Sandro, Silvio, Stefano.

AppleMark

AppleMark

AppleMark

AppleMark

AppleMark

AppleMark

Spesso le regole delle economie, del benessere, della vita che ci travolge impongono delle scelte alle quali bisogna sottostare e che quasi sempre non tengono conto dei valori che rendono l’uomo diverso da qualunque altro essere vivente. La passione è uno di questi. Passeggiando in questa piccola esposizione ci si rende conto di quanto la passione possa permettere la realizzazione di questi piccoli “cammei” curati in ogni dettaglio. Cammei i modelli, come pure i cimeli, come pure le consolles e le radio restaurate con cura come pure il contenitore stesso della mostra curato nei dettagli dagli amici del Gram che anche questa volta hanno girato in lungo ed in largo per la penisola al fine di portare questi oggetti nel tacco d’Italia e permettere a bambini ed adulti di poterli ammirare per magari far nascere… una “Passione”.

 Buon Anniversario 32° G.R.A.M. da Modellismosalento
Silvio Pietropaolo