CONFERENZA STAMPA di Presentazione di SECURITY EXPO 2010

 

 

Testo Ufficio Stampa Security Expo, foto Ufficio Stampa Security Expo e Silvio Pietropaolo

 

Oggi, presso la Sala Stampa della Provincia di Lecce, in Palazzo Adorno, si Ź svolta la presentazione della IV Edizione della “Esposizione Euromediterranea per la Sicurezza Pubblica e la Difesa - Security Expo 2010, che si terrą al Quartiere Fieristico di Galatina (LE) dal 23 al 26 settembre 2010.

 

L’Istituto Europeo e Mediterraneo per la Sicurezza (IEMS), in collaborazione con la Provincia di Lecce e la Camera di Commercio di Lecce ha organizzato questa manifestazione per offrire un luogo di confronto interdisciplinare su tutti gli aspetti legati alla sicurezza.

 

Alla Conferenza Stampa sono stati presenti:

il Presidente del WFP, Dott. Vincenzo Pirato,

il Vice Presidente di Fierasalento, Dott. Mauro Spagnulo,

l’assessore all’Urbanistica del comune di Galatina, Dott. Carmine Ippazio Spoti

il Presidente dello I.E.M.S., Avv. Giuseppe Salvatore Alemanno.

Gradita ospite ha presenziato Claudia Barrientos De Pérez, Console Onorario della Repubblica del Guatemala presso la Regione Puglia

 

da sx il Console di Guatemala Barrientos, il Pres. del WFP Dott. Pirato e l’Avv. Alemanno, Pres. I.E.M.S.

 

Security Expo Ź l’unico appuntamento nazionale dedicato alla Sicurezza Pubblica e alla Difesa, che ha ottenuto la qualifica di “Fiera Nazionale” dalla Conferenza delle Regioni e delle Province Autonome.

 

Il console di Guatemala Claudia Barrientos durante il suo saluto.

 

La manifestazione verrą inaugurata dal Sottosegretario di Stato alla Difesa On. Guido Crosetto e verrą visitata il 24 settembre dal Capo di Stato Maggiore della Difesa, il Generale S.A. Vincenzo Camporini.

 

Le novitą 2010 rendono l’appuntamento, ancora piĚ ricco ed interessante.

 

La piĚ significativa novitą dell’edizione 2010 Ź rappresentata dalla partecipazione della Base Logistica delle Nazioni Unite (UNLB) a sostegno delle operazioni di pace, che Ź operativa dal 1994 a Brindisi. ť la prima base mondiale permanente aperta dalle Nazioni Unite. Dal primo giugno 2000 anche il WFP (Programma Alimentare Mondiale) ha la sua base a Brindisi usufruendo cosi di una serie di strutture piĚ ampie per dare sostegno con gli aiuti umanitari alle popolazioni bisognose. 
Compiti principali della base sono quelli di ricevere, immagazzinare, ispezionare e ridistribuire il materiale secondo le direttive ONU, mantenere una sorta di “kit di primo intervento” che puė essere predisposto in brevissimo tempo ed Ź sufficiente ad iniziare una nuova missione in qualunque parte del mondo, gestire il centro satellitare di telecomunicazioni che connette 23 operazioni di peacekeeping, molte agenzie e quartieri generali dell’ONU, fungere da centro di formazione per mantenere e sviluppare le capacitą tecniche e manageriali della base.

Al Security Expo i cittadini avranno l’opportunitą di conoscere meglio i modi e gli strumenti con cui le Nazioni Unite svolgono la loro missione al servizio della pace.

Sarą presente con un proprio stand anche il Programma Alimentare Mondiale (WFP) che Ź il braccio destro delle Nazioni Unite per gli aiuti alimentari e presenterą i progetti di sviluppo di tipo sanitario, agricolo-ambientale, nutrizionale e di alimentazione scolastica.

 

Altra grande novitą sarą la presenza del “Museo Falcone” nello stand del Dipartimento Amministrazione Penitenziaria in cui sarą esposta la Fiat Croma nella quale ha perso la vita il Giudice Falcone, assurta a simbolo della lotta contro la mafia.

L’esposizione dell’autovettura racconterą ai visitatori di tutte le etą il sacrificio di Giovanni Falcone e quello di tutti gli uomini che hanno dato la vita per difendere i valori di legalitą e libertą.

 

 

Soggetti attivi della manifestazione sono anche: le Istituzioni Statali, le Amministrazioni Regionali, le Autonomie Locali, le Forze di Polizia Locale, i Corpi Civili, le Universitą, le Autoritą Sanitarie ed Ambientali, e le Associazioni operanti nei settori della Sicurezza, che realizzano appositi stand istituzionali.

 

La Centrale Operativa del 118 e di Dipartimento di Prevenzione dell’ASL di Lecce saranno presenti con propri stand per illustrare ai cittadini la loro attivitą

 

Particolare rilevanza Ź data alle Aziende operanti nei settori della Sicurezza Pubblica e della Difesa, che hanno l’opportunitą di illustrare i loro servizi e prodotti anche ad un pubblico qualificato.

 

Per l’edizione 2010 c’Ź un padiglione Security Expo, riservato esclusivamente agli operatori del settore Law Enforcement, in cui si presenteranno tecnologie e novitą dedicate alla sicurezza e alla difesa del cittadino, spaziando dalla tecnologia di difesa a quella per il controllo.

Un importante spazio Ź dedicato alla dimostrazione di prodotti di sicurezza, tra cui le armi, anche non letali, che possono essere liberamente presentate e provate per un pubblico esclusivamente autorizzato a partecipare.

 

All’interno dell’Esposizione Euromediterranea per la Sicurezza Pubblica e la Difesa - Security Expo 2010 si svolgeranno una serie di convegni destinati all’approfondimento di tematiche sulla Sicurezza e sulla Difesa:

 

Š      La Sicurezza degli Operatori Internazionali nelle missioni di Pace

Š      La Sicurezza Internazionale per la protezione dei cittadini

Š      Videosorveglianza cittadina e Polizia Municipale: tecnologie e strutture al servizio dei cittadini

Š      I beni patrimoniali dei Comuni e delle Province e la manovra Finanziaria d'estate, in collaborazione con ANCI Puglia

Š      La Sicurezza dell'Economia Mondiale di fronte alla crisi: sicurezza informatica e protezione dei dati 

Š      La Costituzione Italiana: difenderla o riformarla?, in collaborazione con il Leo Club di Maglie (LE)

 

L’Ordine degli Avvocati di Lecce riconosce 3 crediti formativi ai Convegni:

 

Š      Mobbing: il riconoscimento del danno psichico ed esistenziale

Š      La Sicurezza ambientale: nuove emergenze e soluzioni legislative

 

 

 

In contemporanea, si svolgeranno una serie di corsi di formazione destinati alla qualificazione delle competenze professionali, svolti in collaborazione con personale specializzato proveniente da enti ed istituzioni dei vari settori della sicurezza.

 

Š      Corso di Difesa Personale

Š      Corso di Guida Sicura di 1° livello

Š      Corso pratico di Tecniche Operative

Š      Corso per l'efficenza psico-fisica

Š      Tematiche, problematiche e soluzioni nel Tiro Operativo e Difensivo

Š      Meccanismi psicofisiologici e gestione dello stress operativo

 

La sicurezza costituisce un bene primario nella vita dell’Uomo e delle Societą, al quale sono legati tutti gli altri: per questo diventa la materia che Ź necessario far conoscere al grande pubblico ed in particolare alle giovani generazioni, in modo che ne comprendano pienamente il significato.

 

Il Security Expo dedica uno spazio alla formazione degli studenti delle scuole di ogni ordine e grado nel campo della sicurezza, della legalitą e della cittadinanza attiva. Si possono prenotare visite guidate al Quartiere Fieristico per assistere a dimostrazioni operative, e per seguire i corsi di formazione che, per il 2010, sono i seguenti:

 

Š      Smontare la figura del Bullo

Š      Guida Sicura (solo per patentati)

Š      Difesa Personale (solo per donne)

Š      Orientamento, a cura dell’UNLB

Š      Sicurezza Stradale, a cura delle Polizie Municipali

Š      Educazione alla difesa personale (solo maggiori di 14 anni)

Š      Corso di modellismo (scuola primaria e secondaria di I grado), a cura dell’Associazione “Modellismo Salento”

Š      Quando guidi sei sicuro?, (scuola secondaria di II grado), a cura del Lions Club Lecce Messapia

 

 

 

 

Per aiutare i ragazzi a comprendere il valore concreto della pace, cercando di individuare sia i fattori che ne favoriscono la costruzione, che gli attori che concretamente ne garantiscono il mantenimento, Ź indetta la III edizione del Concorso “Security Expo 2010: School for Peace”, riservato alle classi IV e V degli Istituti Secondari di II grado che visiteranno la manifestazione.

 

Tra le novitą vi Ź il sorvolo dimostrativo con pattuglia di rappresentanza sul Quartiere Fieristico che verrą effettuato sabato 25 Settembre dall’Aeroclub di Lecce “Vega Ulm”.

 

Durante la manifestazione si svolgerą il 1° Trofeo Challenger "Security Expo" di tiro olimpico, specialitą ad aria compressa, di carabina e pistola, specialitą a mt.10, individuale e a squadra, organizzato dall’UITS,  TSN – Sezione di Lecce e Security Expo, riservato ai tesserati UITS.

 

In questa IV edizione i visitatori potranno cimentarsi in attivitą sportive di tiro e soft air, organizzate appositamente per loro.

 

Tutte queste attivitą vogliono portare, nei quattro giorni della manifestazione, all’attenzione di tutti, il tema della sicurezza, senza la quale non Ź possibile garantire nessuna convivenza civile e nessuna pace sociale.

 

Per ulteriori informazioni visitare il sito: www.securityexpo.it